Autoproduzione cannabis | Voto rimandato

In Notizie su Cannabis Legale e CBD 0 commenti

Salta il voto, ancora. La Camera dei Deputati ha rinviato ulteriormente la votazione della proposta di legge sulla coltivazione domestica, che legalizzerebbe l'autoproduzione di 4 piantine di cannabis per uso personale. 

Voto cannabis rinviato

"Una sconfitta per tutti - commenta Meglio Legale, la campagna per la legalizzazione, sottolineando che - Il problema non sono solo i partiti, ma anche chi ancora sostiene che occuparsi di una guerra alla droga che colpisce i ragazzini e lascia liberi i narcotrafficanti non sia una priorità"

E ancora Riccardo Magi, Presidente di +Europa e primo firmatario della legge sulla coltivazione: "Per il nostro Parlamento i diritti non sono mai una priorità. La guerra fatta dalle destre e la mancanza di coraggio dei partiti di centrosinistra hanno portato a questo clamoroso risultato. Dopo anni di discussioni nelle Commissioni, dopo le mobilitazioni della società civile, l’unica cosa che ci viene detta è: non è il momento. Poco importa che la maggioranza degli italiani si sia nettamente schierata a favore, poco importa se il Parlamento può e deve lavorare su provvedimenti differenti nello stesso momento e poco importa se ci sono forze nel Governo che attentano alla sua stabilità per motivazioni di propaganda elettorale ogni giorno. Per i diritti no, non c’è tempo"

Voto sulla cannabis rinviato: manifestazione a Montecitorio

Nonostante la pessima notizia, le associazioni antiproibizioniste non si arrendono. Infatti, oggi 13 Luglio a partire dalle 18, Meglio Legale ha dato appuntamento a Montecitorio per raccontare le vittime del proibizionismo. Persone ignorate dalle istituzioni, che hanno perso la propria libertà, i propri diritti, il lavoro e in alcuni casi anche la vita solo per aver consumato o coltivato cannabis. 

"L'obiettivo? - sottolinea Magi - Chiedere una settimana in più di lavori, così da discutere la legge sulla coltivazione domestica della cannabis prima della pausa estiva."

Raffaele Migliucci
Raffaele Migliucci

Amante della pura vita. Giovanissimo si libera dalle catene di una vita ordinaria alla ricerca della felicità. Appassionato di spiritualità, viaggi e Natura, Raffaele legge studia e scrive per il web sull’argomento cannabis.

Articoli Correlati