Mike Tyson e le caramelle alla cannabis a forma d'orecchio mozzato

In Notizie su Cannabis Legale e CBD 0 commenti

Caramella alla cannabis a forma d'orecchio mozzato

A 25 anni dalla "Bite Fight", quando l'ex campione dei pesi massimi venne squalificato per aver morsicato e strappato parte dell'orecchio del suo avversario Evander Holyfield, Mike Tyson ha messo in vendita delle caramelle alla cannabis che ne ricordano la forma.

A un quarto di secolo da quel fatidico match, che nessun appassionato avrà dimenticato, Mike Tyson ha deciso di trasformare in business quell'episodio clamoroso.

L'ex pugile, dopo aver aperto la sua Farm in California per la produzione di marijuana e aver lanciato il suo personal brand di cannabis, Tyson 2.0, ha annunciato l'arrivo sul mercato del suo nuovo prodotto: un edibile a base di cannabis. 

Le caramelle gommose contenenti Thc, chiamate per l'appunto "Mike Bites", hanno la forma d'orecchio con l'incriminato pezzo mancante, proprio quello che Iron Mike strappò all'avversario e poi sputò sul ring. 

Nonostante la trovata delle caramelle, che saranno vendute in una serie di dispensari in California, Massachusetts e Nevada, pare che i due pugili si siano riappacificati. Nel 2019. in un episodio del podcast “Hotboxin’ with Mike Tyson”, Holyfield aveva infatti detto di aver perdonato il suo ex avversario.

Chissà se Evander Holyfield, venuto a conoscenza delle pasticche gommose, rivendichi parte del guadagno, visto che, in fin dei conti, l'orecchio ce l'ha messo lui. 

Raffaele Migliucci
Raffaele Migliucci

Amante della pura vita. Giovanissimo si libera dalle catene di una vita ordinaria alla ricerca della felicità. Appassionato di spiritualità, viaggi e Natura, Raffaele legge studia e scrive per il web sull’argomento cannabis.

Articoli Correlati