L'Irlanda vuole depenalizzare la cannabis

In Notizie su Cannabis Legale e CBD 0 commenti

L'Irlanda ha presentato un disegno di legge che vuole depenalizzare il consumo e il possesso di cannabis entro fine mese.  

Irlanda

Gino Kenny di People Before Profit ha dichiarato che: "Il proibizionismo arricchisce i criminali, mentre le persone che fanno uso di cannabis come medicina vengono ingiustamente perseguitate", e vuole presentare al Dáil, la camera bassa del Parlamento irlandese, una legge "per porre fine alla criminalizzazione della cannabis". 

La proposta, presentata dal partito People Before Profit e sostenuta dai vari gruppi laburisti, renderà legale un possesso massimo di sette grammi di cannabis, ma secondo Kenny non è sufficiente dichiarandosi "a favore di una completa regolamentazione".

L'emendamento non fa riferimento all'autoproduzione. Se il disegno di legge sarà approvato dal Dáil le modifiche relative alla coltivazione della cannabis potrebbero essere aggiunte in fase di commissione. 

Kenny ha aggiunto che non comporterà alcun onere finanziario per lo Stato. "Secondo il diritto europeo è perfettamente legale presentare questa proposta di legge. L'unico impedimento è che il governo potrebbe cercare di bloccarla, ma speriamo di avere una buona discussione sulla questione. Penso che sia giunto il momento di discutere della riforma delle droghe in Irlanda, in particolare per quanto riguarda l'uso personale". 

Kenny ritiene che la cannabis dovrebbe essere regolamentata come l'alcol, per sottrarla al mercato nero e porre fine alle sanzioni per il consumo, la coltivazione e il possesso.

"Il sistema che abbiamo adesso non funziona, arricchisce una piccola quantità di persone che si impadroniscono delle comunità, causando il caos e sottoponendo le comunità a gravi violenze".

"Ovviamente ci sono persone che hanno una dipendenza da cannabis e questa ha un effetto negativo sulla loro salute. Non sto banalizzando questo aspetto, ma una società in cui la cannabis viene diffusa in modo clandestino e non c'è alcuna regolamentazione è controproducente".

Infine, in una precedente intervista, Kenny aveva dichiarato che una volta legalizzata, la cannabis dovrebbe essere venduta in ambienti regolamentati che ne limitino la vendita a scopo di lucro. A proposito di ciò, il Partito dei Verdi chiede l'introduzione in Irlanda di "coffee shop" in stile olandese, che avrebbero permesso il consumo e la vendita di cannabis ai maggiorenni.

Raffaele Migliucci
Raffaele Migliucci

Amante della pura vita. Giovanissimo si libera dalle catene di una vita ordinaria alla ricerca della felicità. Appassionato di spiritualità, viaggi e Natura, Raffaele legge studia e scrive per il web sull’argomento cannabis.

Articoli Correlati